venerdì 22 agosto 2014

Le pietre e i cittadini


Sulla base dell’accordo quadro stipulato tra la Direzione generale per gli archivi e Italia nostra, il Servizio educativo sostiene il progetto nazionale “Le pietre e i cittadini” promosso da Italia Nostra, rivolto alle scuole di ogni ordine e grado, finalizzato a promuovere l’educazione dei giovani a una diffusa cultura della tutela e della conservazione dei beni culturali e ambientali.

Il Progetto Nazionale prevede tre azioni:

  • Corso di aggiornamento per i docenti
  • Concorso “Le pietre e i cittadini – Scuola, Cittadinanza, sostenibilità” a cui potranno partecipare, previa iscrizione delle classi ad Italia Nostra come socio collettivo, le scuole di ogni ordine e grado
  • Disseminazione dei materiali e dei percorsi didattici sul sito: www.italianostraedu.org
Il termine per le iscrizioni dei docenti al Corso  e delle scuole al Progetto è fissato al 15 ottobre 2014. 
Il termine per l’adesione delle scuole al Bando di Concorso, che sarà pubblicato il 30 settembre,  è fissato al 30 ottobre 2014. 

Qui puoi scaricare: 
Per saperne di più visita il sito: http://www.italianostra.org/

martedì 5 agosto 2014

Emergenze in archivio

Le emergenze causate dal maltempo, dalla scarsa manutenzione, dall'incuria e dalla negligenza sono purtroppo all'ordine del giorno negli archivi italiani. 


L'educazione al patrimonio rivolta ai ragazzi e ai giovani è fondamentale, se vogliamo salvare il nostro grande patrimonio. 

Imparare ad apprezzare, a conservare e a proteggere anche attraverso piccoli, ma essenziali accorgimenti i propri documenti e quelli delle comunità in cui si vive (famiglia, scuola, città...) è utile e interessante!

Scarica gratuitamente da Google play o da iTunes sul tuo dispositivo mobile l'applicazione "Emergenze in archivio", realizzata dalla Direzione Generale per gli Archivi ! 




Imparerai a proteggere il tuo archivio da piccoli o grandi disastri  


Avrai un semplice decalogo da seguire in caso il tuo archivio abbia subito un danno



Potrai raggiungere con un "tocco" gli uffici competenti in caso di emergenza


                                         
  


Potrai comunicare con la Direzione generale per gli archivi sui temi della prevenzione dei rischi e sulla reazione alle emergenze