I RAGAZZI CI SCRIVONO ...


 


Anno scolastico 2015-2016

 

Le classi I B e I H dell'IC "Nelson Mandela" (già "Via dei Torriani") hanno visitato il nostro Archivio e ha partecipato al laboratorio didattico "Mandami una cartolina...".

Al termine dell'attività ad ognuno dei ragazzi è stata consegnata una cartolina in bianco. 

Ecco cosa ci hanno scritto:

 

 DIEGO


FRANCESCO



NICHOLAS



ANDREA



GIULIA


ALESSANDRA

ALICE


TIZIANO


FEDERICA


MICHELE


GIULIA

 PIETRO

 CAMILLA


GINEVRA


VAlERIA

 FLAVIO

 VALERIA

 ERNESTO
 ARIANNA e VITTORIA

MATTIA



FLAMINIA


SIMONE


 AURORA

 

Anno scolastico 2014-2015

 

Il 4 marzo 2015 la classe II D dell'IC Viale Vega ha visitato il nostro Archivio e ha partecipato al laboratorio didattico "Mandami una cartolina...".

Al termine dell'attività ad ognuno dei ragazzi è stata consegnata una cartolina in bianco. 

Ecco cosa ci hanno scritto:

 




SIMONE e ARIANNA





NOA

Cara Flavia,

voglio raccontarti della gita con la mia classe all'Archivio di Stato a Roma, svolta il 4 marzo 2015.

Insieme alla professoressa Gilardi, insegnante di lettere, abbiamo organizzato questa visita perché già dall'anno scorso parlavamo degli archivi che sono fondamentali per ricostruire la storia.

Abbiamo affrontato questo piccolo viaggio di mezza giornata con i mezzi pubblici, una vera e propria impresa! Abbiamo preso tutti insieme il trenino di Ostia alla stazione Stella Polare; il nostro viaggio si è concluso alla stazione Piramide o Basilica S. Paolo, dove abbiamo preso l'autobus numero 30, nel quale non c'era più posto neanche per una formica.

Dopo la merenda a Piazza Navona, siamo andati finalmente all'Archivio di Stato, dove un archivista ci ha raccontato molto brevemente la storia dell'Archivio.

Una seconda archivista ci ha portato dentro la Biblioteca dell'Archivio e devo dire che sembrava quella dei film. Era spettacolare, ordinata, con un odore di carta molto antica. La signora ci ha fatto vedere alcuni fogli di carta con promesse di matrimonio, costruzioni di navi, case e molte altre cose ancora.

Nella visita all'Archivio era compreso anche il laboratorio, nel quale ci hanno fatto esaminare varie cartoline ed è stato molto bello vedere cosa fanno gli archivisti.

Quando la visita all'Archivio è terminata, la professoressa ci ha portato a vedere il Pantheon, la chiesa dedicata a tutti gli dei; il monumento era pieno di visitatori da tutto il mondo.

Per finire il nostro mini viaggio, ci siamo mangiati un bel gelato, abbiamo ripreso l'autobus e poi il treno ed abbiamo fatto ritorno a scuola.

Questa è stata una delle gite più belle delle medie, perché è stata emozionante e divertente.

Noa 2D - I.C. "Viale Vega" - Ostia - Roma


TOMMASO

Caro Babbo,

mercoledì 4 marzo è stato un giorno diverso dagli altri: siamo andati in gita a Roma, all'Archivio di Stato.

[...]

Arrivati a Roma, siamo andati a Piazza Navona, dove abbiamo fatto merenda e poi ci siamo diretti all'Archivio, dove ci ha accolto un signore che ci ha spiegato un po' tutto, come funziona la struttura, chi ci lavora, ecc.

Dopo ci hanno portato in una grande sala, dove c'erano molti documenti storici importanti.

Ci hanno detto di metterci i guanti per poter toccare alcuni documenti, come il testamento di Giuseppe Garibaldi e il documento della condanna a morte di Giordano Bruno, accusato di eresia. Ci hanno fatto pure vedere alcuni progetti architettonici. Poi ci siamo spostati in un'altra sala, dove ci hanno dato una cartolina per analizzarla e scrivere i dati su una scheda. 

Usciti dall'Archivio siamo andati al Pantheon per visitarlo.

[...]

Scesi a Piramide, abbiamo preso la metro, stanchissimi, e alla fine siamo riusciti a ritornare alla due e venti. E' stata una bella giornata.



Tommaso - 2D - I.C. Viale Vega - Roma



VALERIA


Cara Rebecca,

ti scrivo per raccontarti di una bellissima giornata che abbiamo trascorso io e la mia classe a Roma, accompagnati dalla nostra prof. di italiano, per visitare l'Archivio di Stato ed alcune delle chiese più importanti della città.

Siamo partiti alle 8,20 da scuola e abbiamo preso la metro, che ci ha portato fino alla fermata di Porta S. Paolo, dove abbiamo preso l'autobus.

Il viaggio in autobus non è stato molto piacevole, perché eravamo un po' stretti, ma ne è valsa la pena. Arrivati nella grande città, ci siamo recati a Piazza Navona dove, mentre facevamo merenda, la professoressa ci ha raccontato la storia dei monumenti presenti nella piazza.

Dopo la breve sosta ci siamo incamminati fino all'ingresso dell'Archivio, dove c'era un cortile, racchiuso da molte colonne e decorazioni con statue. Qui la guida ci ha spiegato alcune cose che riguardavano appunto quelle sculture.

Poco dopo siamo andati all'interno, ancora più bello dell'esterno. Era un'enorme libreria, con tanto di migliaia di libri identificati come documenti, che messi tutti in fila formavano una strada lunga più di 60 km.

Due archivisti ci hanno illustrato dei documenti importanti che riguardavano la storia italiana; ci hanno anche spiegato che quei documenti erano stati catalogati perché altrimenti un documento senza essere catalogato è come se si fosse perso.

Dopo di che, accompagnati dagli archivisti, siamo andati in un'aula che sembrava proprio la nostra classe, solo che era più piccola.

Qui gli archivisti ci hanno fatto indossare dei guanti di lattice e poi ci hanno distribuito dei fogli e una cartolina ciascuno.

In quei fogli dovevamo scrivere diverse cose richieste nel documento per catalogarlo, per me è stato molto interessante e costruttivo.
[...]
Questa gita è stata la più bella che abbiamo fatto finora e spero di poterne fare altre altrettanto belle e divertenti.
Ci sentiamo presto.

Valeria 2D


***

Il 26 novembre 2014 la classe I A dell'IC Gaio Cecilio Secondo di Roma  ha visitato il nostro Archivio e ha partecipato al laboratorio didattico "Mandami una cartolina...".

Al termine dell'attività ad ognuno dei ragazzi è stata consegnata una cartolina in bianco. 

Ecco cosa ci hanno scritto:

 

LARA 

 



Anno scolastico 2013-2014

 

Il 15 novembre 2013 al Salone dell'educazione dell'orientamento e del lavoro di Genova nello stand allestito dal MIBACT  il Servizio educativo ha presentato il gioco-laboratorio "Mandami una cartolina". 

 


Ecco cosa ci hanno scritto dopo questa esperienza i 18 bravissimi e simpaticissimi alunni della classe II A dell'Istituto comprensivo  Chiavari1 che hanno partecipato al gioco (LA 2 A AL SALONE ABCD A GENOVA), dimostrando di aver colto pienamente il senso della nostra proposta:


ALESSIA

 


 ANDREA



CATERINA



FRANCESCA



MALO



ELISA



MARTA



MATILDE



MARTINA



PIETRO



RICCARDO



GIADA



SHAHROZE



GINEVRA



CHIARA



ILEANA



GAIA



FAROUK


Nessun commento:

Posta un commento